L’Importanza dei Controlli Periodici dal Dentista: La Storia di Marco

Voglio raccontarti la storia di Marco, un affettuoso paziente di 50 anni, un operaio specializzato con una famiglia adorabile composta da sua moglie Sara e sua figlia Letizia. Marco ha un fisico asciutto grazie al suo lavoro fisicamente impegnativo. Non avendo mai avuto problemi di salute significativi, ha sempre evitato i controlli medici e dentistici, compresi gli screening, preferendo mantenere uno stile di vita non troppo sano, tra abitudine al fumo e dieta squilibrata.

Circa 14 anni fa, Marco decise di rivolgersi ad un dentista per coprire tutti i suoi denti con corone in ceramica. Tuttavia, l’esperienza non fu positiva, scatenando in lui una certa ansia nei confronti del dentista. Questo sentimento lo ha tenuto lontano da qualsiasi studio dentistico per i successivi 14 anni.

Ma come si suol dire, prima o poi la verità viene a galla! L’assenza di manutenzione e controlli periodici, unita al suo stile di vita poco sano, hanno portato alla perdita dei suoi denti e della protesi. Le frequenti infezioni e l’assunzione settimanale di antibiotici erano diventate insostenibili per Marco.

Quando Marco è venuto al mio studio dentistico, ho eseguito una radiografia panoramica, grazie alla strumentazione di radiologia digitale 2D e 3D che abbiamo. Ho notato subito delle formazioni dense e di grandi dimensioni ai lati della sua mandibola. Solitamente, queste sono identificabili come placche di colesterolo calcificate a livello carotideo.

Ho suggerito a Marco di fare un ulteriore controllo con un ecodoppler carotideo e un ecografia completa del collo. I risultati hanno confermato la mia diagnosi: un’occlusione del lume arterioso al 98%. Questo ha richiesto un intervento chirurgico immediato per rimuovere la placca di colesterolo.

Pochi giorni dopo la diagnosi, Marco ha iniziato a sentire dei sintomi preoccupanti. Fortunatamente, consapevole della sua condizione, si è recato al pronto soccorso, dove i chirurghi sono riusciti a salvarlo in tempo.

Ora, dopo qualche anno, Marco sta bene. Questa esperienza lo ha spinto a cambiare stile di vita e a sottoporsi a controlli regolari da parte del medico e del dentista. Una volta stabilizzate le sue condizioni, siamo riusciti a riabilitare completamente la sua dentatura con impianti dentali.

Se hai letto fin qui, avrai sicuramente compreso l’importanza di fare visite periodiche dal dentista. Un semplice controllo può salvarti la vita. Ricorda, è molto più probabile che tu ti ritrovi a fare un controllo dal dentista piuttosto che in uno studio radiologico. Non sottovalutare mai l’importanza di tali controlli!

Ultimi articoli